I servizi a disposizione

Area Relazionale

  • Animazione

    Il servizio sociale e di animazione si occupa della promozione della persona per ciò che riguarda gli aspetti legati alla sfera psicologica e relazionale. L’obiettivo fondamentale che si prefigge è il raggiungimento del massimo grado di benessere dell'ospite residente. Attraverso l’organizzazione di attività di animazione di gruppo e individuali, avvalendosi dell’apporto del volontariato, si offrono ai residenti possibilità di svago e di approfondimento dei propri interessi.

    Ogni anno vengono programmate varie attività che coinvolgono l’ospite sia all’interno che all’esterno della struttura, attraverso uscite di gruppo per partecipare ad eventi a cui l'APSP viene invitata (es: feste o tornei in altre APSP) o passeggiate nel parco della APSP. Gli ospiti partecipano inoltre alle attività proposte dalla Biblioteca comunale di Borgo V. ed altri eventi organizzati in collaborazione tra la APSP e il Comune.

    Il programma generale prevede una serie di attività e di eventi che coinvolgono non solo tutti gli ospiti soggiornanti in struttura, ma anche i loro famigliari e la comunità esterna. Infatti vengono organizzati degli eventi presso il parco della APSP, oppure vengono realizzati dei progetti in collaborazione con le associazioni del territorio.

    Le attività proposte hanno l’obiettivo principale di creare gruppo coinvolgendo tutti gli ospiti. Per far si che ciò avvenga vengono organizzati laboratori manuali di vario tipo, attività culturali, artistiche e di intrattenimento, come ad esempio le feste di compleanno, i pranzi di inizio e fine estate nel gazebo del parco, la coltivazione degli orti sospesi da parte degli ospiti. Infatti lavorare a stretto contatto con la natura può essere un modo per combattere disturbi d’ansia, depressione e solitudine perché l’individuo, inserito in un gruppo di lavoro, persegue un intento comune e svolge un’attività insieme agli altri condividendo gli spazi e gli obiettivi.

    Tali progetti non devono togliere spazio alla quotidianità, nonché al lavoro individuale che l’operatore svolge con l’ospite, ad esempio attraverso lo strumento del colloquio.

    Per valorizzare i bisogni del singolo viene offerto un servizio in risposta alle richieste delle persone che non hanno una rete famigliare e necessitano dell'aiuto/mediazione dell'operatore nella gestione di piccole faccende (acquisti di prodotti di utilizzo quotidiano, rinnovo della carta d'identità).

    Le attività vengono programmate, supervisionate e mediate dall’animatore ponendo attenzione ai bisogni e agli interessi del singolo e del gruppo. Gli obiettivi generali sono:

    -          il mantenimento delle capacità manuali e prassico costruttive residue attraverso lo svolgimento di attività manuali;

    -          il mantenimento delle abilità cognitive attraverso giochi di società;

    -          stimolare la partecipazione mediante l’organizzazione partecipata dei tempi/metodi di lavoro, nel rispetto dell’individualità e con la mediazione dell’animatrice;

    -          favorire le relazioni all’interno del gruppo;

    -          favorire la socialità e prevenire l’isolamento;

    -          potenziare la capacità di autodeterminazione;

    -          stimolare la creatività e l’autoefficacia.


     

Area Sanitaria-Assistenziale

  • Infermeria

    Gli infermieri professionali collaborano strettamente con i medici della casa.
    Sono il riferimento, vista la loro presenza costante, 24 ore su 24 nella struttura, per ciò che concerne la salute fisica dell’anziano e coordinano anche dal punto di vista burocratico l’organizzazione di tutte le azioni volte alla cura e alla prevenzione delle patologie.

    Nella quotidianità operano per tutte le attività necessarie al monitoraggio e alla cura (rilevazione parametri, gestione terapie, medicazioni, ecc.), nelle emergenze prestano il primo soccorso in attesa dell’arrivo del medico.
    Sono inoltre il personale di riferimento per la dispensa dei pasti e per il personale di assistenza.

    Nei momenti di assenza della responsabile di area assistenziale e del personale amministrativo fungono da figura di riferimento all’interno della casa.
    Collaborano come relatori per le serate di formazione sanitaria per il personale di assistenza.

     

  • Assistenza alla persona

    Questo servizio è garantito dagli operatori socio-assistenziali e dal personale ausiliario. Operano a sostegno delle persone che non sono in grado di adempiere alle normali attività personali quotidiane (igiene del mattino, vestizione, assistenza ai pasti, ecc.) con l’attenzione a favorire al massimo grado possibile l’autonomia residua del cliente.

    Gli operatori di assistenza sono coloro che vivono a contatto diretto con i clienti residenti per maggior tempo e quindi sono in grado di avere una continuità nell’osservazione e segnalano alle persone competenti eventuali elementi rilevanti e significativi.

     

  • Fisioterapia

    Tra i vari servizi presenti all'interno della nostra APSP risulta di grande rilevanza la fisioterapia che riveste un ruolo di riferimento sia per i residenti che per i familiari degli stessi.
    Il servizio di fisioterapia dell'APSP di Borgo si avvale di un team formato da 3 fisioterapiste che assicurano il servizio nelle mattine dal lunedi' al venerdi', oltre che nei pomeriggi del martedì e giovedì.

    Le attività fisioterapiche hanno lo scopo di mantenere e/o recuperare, per quanto possibile , le capacità residue dei nostri residenti e questo viene raggiunto attraverso l'utilizzo di tecniche ed attrezzature tecnologicamente avanzate.
    Le attività di recupero vengono svolte prevalentemente in palestra, luogo debitamente strutturato che assicura qualità, sicurezza e comfort anche dal punto di vista estetico – ambientale ( vedi foto).

    L'aggiornamento professionale, garantito dall'Azienda, permette di erogare una tipologia di prestazioni sempre più qualificata seguendo le linee guida ministeriali.

    Antistante la palestra, con accesso fruibile da parte di tutti, vi è un percorso esterno debitamente studiato per il recupero della deambulazione assistita che viene usato frequentemente durante la bella stagione.
    La qualità del trattamento è integrata con la consulenza di un fisiatra che è presente in struttura con cadenza mensile e che, all'occorrenza, collabora anche per l'individuazione, la valutazione e la successiva prescrizione dell'ausilio più idoneo per le caratteristiche del residente.

    Il team di fisioterapiste si incarica anche dell'individuazione e successiva gestione di ogni tipo di ausilio necessario relativo la sfera motoria o preventiva dei danni secondari e terziari legati all'immobilità ( es. materasso antidecubito , carrozzina, cuscino antidecubito, deambulatori...)

  • Medicina generale

    Il servizio di medicina generale è assicurato da due medici che esplicano nei confronti dei clienti residenti compiti di prevenzione, diagnosi e cura;
    compilano e aggiornano per ogni ospite la cartella clinica, provvedono a disporre indagini cliniche e strumentali periodiche oltre a quelle che dovessero rendersi indispensabili estemporaneamente.

    A uno dei medici competono anche le funzioni di coordinatore. Tali funzioni comportano il controllo e il coordinamento del servizio infermieristico, dell’attività del fisioterapista e delle consulenze specifiche.
    Funziona inoltre un servizio di cardiologia via fax con l’ospedale di Borgo Valsugana.

    Per tutte le consulenze medico-specialistiche si fa riferimento, come previsto da apposita convenzione, ai sanitari del vicino ospedale o esterni.
    Il medico coordinatore è a disposizione dei parenti degli ospiti per colloqui negli orari stabiliti.

    Un medico è quotidianamente presente nella struttura. La reperibilità per le urgenze nei giorni lavorativi è garantita dalle ore 08.00 alle ore 20.00.
    Per la notte, sabato e giorni festivi funziona la guardia medica del territorio.

     

Altri servizi

  • Cucina

    Il servizio di cucina e di ristorazione è garantito contrattualmente da una ditta esterna, che provvede al confezionamento dei pasti, la dispensa è svolta dal personale della casa, con la collaborazione del personale della  ditta esterna.
    Il pranzo e la cena sono preparati seguendo le indicazioni della dietista e viene posta attenzione ai menù individualizzati per i clienti che abbiano particolari esigenze alimentari, opportunamente segnalate dal medico.

     

  • Guardaroba

    Il lavaggio della biancheria piana (lenzuola, federe, coperte) è affidato ad una ditta esterna, quello dei capi di vestiario dei clienti, invece, è effettuato dal personale della casa, il quale si occupa anche della manutenzione, della stiratura e della distribuzione dopo i lavaggi dei capi.

    Per le persone residenti che non hanno famigliari di riferimento, inoltre, il personale del guardaroba si occupa anche dell’acquisto del vestiario di necessità.

  • Igiene degli ambienti

    L’igiene ambientale è affidata ad una ditta esterna che provvede a cadenza regolare alla pulizia degli ambienti interni ed esterni.

  • Manutenzione

    La manutenzione ordinaria è svolta da un tecnico interno, quella degli impianti da ditte esterne specializzate.
    Il settore manutenzione risponde direttamente alla direzione.
     

  • Pedicure

    Il servizio di pedicure, introdotto dal 2011, garantisce un trattamento al mese (incluso nella retta) e servizi aggiuntivi su richiesta dell'ospite

  • Parrucchiere

    Una parrucchiera è disponibile a cadenza settimanale presso la struttura.