Amministratore di sostegno

SPORTELLO AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO

 

Presso l’A.P.S.P. di Borgo Valsugana, ogni secondo e quarto mercoledì del mese dalle 10.00 alle 12.00, presso gli Uffici Amministrativi è aperto un punto informativo per l’amministratore di sostegno.

Lo sportello è gestito dall’A.P.S.P. di Borgo in collaborazione con l’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino.

 

PER INFORMAZIONI

 

Per ogni tipo di informazione è possibile contattare il numero 0461-754123 (dal lunedì al giovedì dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 e il venerdì dalle 09.00 alle 12.00) o inviare una mail all’indirizzo sportelloads@apspborgo.it.

E’ possibile anche contattare direttamente l’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino ai recapiti 333.8790383, 342.7075145 o all’indirizzo e-mail info@amministratoredisostegnotn.it.

È inoltre possibile visitare il sito www.amministratoredisostegnotn.it per rimanere aggiornati sulle iniziative formative e informative organizzate in Provincia di Trento o per scaricare la Guida all’Amministrazione di Sostegno in Trentino.

 

AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO IN TRENTINO

 

L’amministratore di sostegno è una figura di protezione giuridica introdotta dalla legge n. 6/2004 per tutelare con la minore limitazione della capacità di agire e mediante interventi di sostegno temporaneo o permanente le persone prive, in tutto o in parte, di autonomia nell’espletamento delle funzioni della vita quotidiana.

Sul territorio della provincia di Trento è operativo da alcuni anni il progetto per l’Amministratore di Sostegno in Trentino attualmente finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento e gestito dall’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino. Il progetto prevede la realizzazione di incontri informativi, corsi di formazione e servizi di supporto individuali sia per coloro che si avvicinano alla tematica per la prima volta e desiderano un orientamento sia per quanti ricoprono già il ruolo di amministratore di sostegno e necessitano di informazioni dedicate e specifiche.

 

PUNTI INFORMATIVI

 

I Punti Informativi hanno la finalità di supportare le persone che si trovano a dover affrontare, talvolta con preoccupazione ed incertezza, l’attivazione o la gestione di un’amministrazione di sostegno connessa ad un impegno vissuto nella veste di familiare o comunque di volontario. Attraverso l’attività dei Punti Informativi si intende inoltre contribuire, grazie alla professionalità degli esperti nei vari settori, all’arricchimento del bagaglio di conoscenze e competenze dell’amministratore di sostegno per favorire in quest’ultimo il graduale aumento di autonomia nello svolgimento delle funzioni affidate.

Il servizio offerto con l’attività del punto informativo mira infine ad aumentare il numero di persone in grado di intraprendere le azioni di tutela e protezione giuridica più appropriate a supporto e nel rispetto delle persone prive, in tutto o in parte, di autonomia.